Mese: ottobre 2018

Un vuoto incolmabile

vuoto incolmabile

Mi sono svegliato con un pensiero bizzarro che mi frullava per la testa: il vuoto incolmabile. Sai quel vuoto di cui si dice tanto quando viene a mancare qualcuno, che rappresenta un riferimento importante nella tua vita? Beh, proprio quello. Che non è mai così. Il “vuoto incolmabile” o è ipocrita, quando si riferisce a…

La sera, l’autunno.

foglie

Mi piace la sera, perché evoca serenità, pace, tranquillità, e pensieri, ricordi, rimpianti. Mi piace la sera forse perché è la fine del giorno e l’inizio della notte, la fine dell’inizio e l’inizio della fine. Però mi piace anche l’alba, che è il principio, il risveglio, lo sbadiglio della giornata, anch’essa serena, pacata, calma, perché…